Yoani e Eliezer vincitori e crocifissi, rientrano a Cuba

ocb-620x290traduzione/adattamento e riduzione a cura di Massimo Campo

da PUNTO CUBA

Yoani Sanchez e Eliezer Avila, due tra i principali nuovi avversari del regime dell’Avana, rientreranno a giorni a Cuba. Avila oggi stesso e la blogger lo farà entro tre giorni, come hanno spiegato nei messaggi su Twitter.

Entrambi hanno condotto un intenso tour in America Latina, Stati Uniti e in Europa. Sono stati premiati dai sostenitori della causa per la democrazia a Cuba, ma sono stati anche crocifissi, sia dai sostenitori della dittatura cubana che dai rappresentanti del movimento degli esuli cubani all’estero che rifiuta la loro posizione non totalmente belligerante nei confronti del regime cubano (ndt. Molti degli esuli cubani all’estero sono per la lotta totale contro il regime castrista e non considerano valide le filosofie dei blogger che invece si limitano a denunciare e presentare alla pubblica opinione gli atti illegali, illiberali, consueti della dittatura cubana)

Dal suo account Twitter, Eliezer Avila ha detto nelle ultime ore che si sente addosso una strana sensazione prima di rientrare sulla Isla.

Yoani ha invece parlato di  nuova tappa della propria vita, dedicata al giornalismo.

Cattura

Advertisements