Yoani Sánchez riceve a Madrid il Premio Ortega y Gasset di Giornalismo

La blogger cubana Yoani Sánchez ha ricevuto ieri sera a Madrid il Premio Ortega y Gasset di Giornalismo, nella sezione Giornalismo Digitale. Si tratta del premio che non ha potuto ritirare nel 2008, quando le fu concesso “per la perspicacia con cui il… Continua a leggere

Omar Santana… Internet a Cuba

  INTERNET A CUBA Omar Santana esemplifica con umorismo nero la situazione Internet a Cuba. Una signora con pochi pesos in mano e un vestito rattoppato deve scegliere tra comprare generi alimentari o… Continua a leggere

Garrincha… Raul e le riforme

Garrincha, ci racconta alla sua maniera Cuba…  Garrincha. Raul Castro e le riforme.   – Abbiamo i campionati di golf e presto la gente potrà vedere su Internet i video di Jennifer Lopez…… Continua a leggere

Yoani Sanchez incontra Lech Walesa

  Nelle foto allegate registriamo un momento storico: Yoani Sanchez incontra Lech Walesa, in Polonia, a Varsavia, ultima tappa del suo giro del mondo in 80 giorni. Adesso posso rivelare un’impressione che ho avuto nel corso… Continua a leggere

Pedro Corzo. La nuova classe cubana.

traduzione/adattamento e riduzione a cura di Yordan Fuentes De Arnaiz della redazione di Nuovacuba Pedro Corzo. Giornalista di Radio Marti Cuba in assenza del potere assoluto di Fidel Castro è governata come una… Continua a leggere

Félix Luis Viera. 80 (italiano/spagnolo)

Traduzione di Gordiano Lupi – http://www.infol.it/lupi Biografia dell’autore altri articoli dedicati a Viera La Patria es una Naranja (por Félix Luis Viera) 80 Figlia mia, un giorno canteremo, non importa che io non… Continua a leggere

YOANI SANCHEZ. Universali

Alcuni siedono alle nostre spalle e parlano francese, mentre nei seggi accanto due brasiliani si scambiano idee. Un poco oltre alcuni attivisti bielorussi dialogano con i colleghi spagnoli, anche loro ospiti dello Stoccolma… Continua a leggere

Cuba, Report Amnesty International 2013 (inglese)

Head of state and government Raúl Castro Ruz Repression of independent journalists, opposition leaders and human rights activists increased. There were reports of an average of 400 short-term arrests each month and activists… Continua a leggere