Yoani Sánchez riceve a Madrid il Premio Ortega y Gasset di Giornalismo

4FB5D35D-F702-4EAC-8E6A-61CD2C839869_w640_r1_sLa blogger cubana Yoani Sánchez ha ricevuto ieri sera a Madrid il Premio Ortega y Gasset di Giornalismo, nella sezione Giornalismo Digitale. Si tratta del premio che non ha potuto ritirare nel 2008, quando le fu concesso “per la perspicacia con cui il suo lavoro è riuscito a evitare le limitazioni della libertà di espressione esistenti a Cuba”. Durante lo scorso mese di aprile, Yoani ha fatto parte della giuria del Premio per l’edizione 2013. 

 

L’autrice del blog Generación Y è in procinto di rientrare a Cuba, dopo aver visitato la Casa Bianca, aver parlato davanti a molti parlamenti europei e latinoamericani e aver incontrato personalità del calibro di Lech Walesa. Yoani Sánchez, una volta a Cuba, vuol mettere in atto il suo progetto di creare un organo di stampa indipendente. “Rientro a Cuba dopo aver compiuto il viaggio della mia vita. Sono felice, esausta e piena di idee”, ha detto la blogger. 

 
Gordiano Lupi