Yoani Sánchez ricevuta dal Ministro degli Esteri svedese

EC04243C-4069-49EE-8605-306ED011A866_w640_r1_sGli attivisti cubani che partecipano al Freedom Forum di Stoccolma hanno avuto la possibilità di condividere esperienze con colleghi di tutto il mondo sul tema della libertà e della sicurezza nell’era di Internet. La blogger Yoani Sánchez è stata ricevuta da Carl Bildt, Ministro degli Esteri svedese, che ha definito il colloquio come “un grande incontro”. Bildt ha definito l’autrice di Generación Y come “una donna coraggiosa che combatte in prima linea per la libertà di Cuba”. Domani, Yoani parteciperà a un dibattito sul progreso della libertà di Internet per lo sviluppo globale. Incontri di alto livello attendono la blogger: Gunilla Carlsson, Ministro svedese della Cooperazione Internazionale; Sang-yirl Nam, Istituto per lo sviluppo dell’informazione in Corea (KISDI); Andrew Wyckoff; Carlos Affonso Souza, Vice-Coordinatore del Centro per la Tecnologia e la Società (CTS/FGV)e Sylvie Coudray, capo sezione per la Libertà di Espressione dell’UNESCO.