Gordiano Lupi. Yoani Sánchez PREMIATA A MIAMI PER LA DIFESA DEI DIRITTI UMANI

1954D677-432A-4562-BDD0-557EA39206C7_w640_r1_sYoani Sánchez riceverà a Miami, il prossimo 1 aprile, la Medaglia Presidenziale, assegnata dalla istituzione educativa Miami Dade College (MDC) in riconoscimento della sua difesa dei diritti umani. Inoltre la blogger cubana terrà una conferenza di fronte a studenti e personalità politiche. Il suo intervento sarà trasmesso su Internet. La riunione avrà luogo nella emblematica Torre della Libertà del MDC, che simboleggia l’inizio dell’esilio cubano negli Stati Uniti. Tra gli anni Sessanta e Settanta si sono rifugiati in nordamerica quasi mezzo milione di cubani.  Il premio è molto importante, visto che in passato è stato assegnato a personalità come Lech Walesa, Mikhail Gorbachev, Bill Clinton, Muhammad Yunus, Madeleine Albright, José María Aznar e Álvaro Uribe. Yoani parteciperà al programma in diretta Avanza Cuba, nei primi giorni di marzo, realizzato in collaborazione tra MDC e TV Martí. Dal Brasile, Yoani commenta: “Desidero che le frontiere del mio paese si aprano per altri dissidenti che ancora si vedono proibire il diritto di viaggiare all’estero. Ho scoperto un Internet libero, veloce e per tutti, mi sono meravigliata nel visitare pagine non censurate e senza funzionari che spiavano alle spalle. Com’è possibile che Cuba sia condannata alla non connessione? Ogni giorno in più che passa negando l’accesso di massa a Internet ci fa sprofondare sempre più nel secolo XX. Vorrei che presto fosse possibile un Internet libero e per tutti anche nel mio paese”. 

 

Gordiano Lupi  www.infol.it/lupi