Yoani Sánchez ottiene il passaporto!

inter2Il regime cubano aveva negato alla famosa blogger per ben venti volte il permesso di uscita

L’Avana, 31 gennaio 2013 – La blogger cubana Yoani Sánchez, che in passato aveva ricevuto molti divieti di uscita dal paese, ha ricevuto ieri il passaporto che le consentirà di viaggiare all’estero, dopo la riforma migratoria entrata in vigore il 14 gennaio. La notizia è stata diffusa dalla stessa blogger e riportata da France Press.
“Incredibile!! Mi hanno telefonato a casa (dall’ufficio immigrazione) per comunicare che il mio passaporto era pronto!”, ha scritto Yoani su Twitter.
“Sono felice e triste al tempo stesso: da un lato ho il mio documento per viaggiare, ma a diversi amici come Ángel Moya non sarà concesso”, ha aggiunto Sánchez.
A Moya, ex prigioniero politico e marito della leader delle Damas de Blanco,  Berta Soler, è stato negato il passaporto perchè in stato di libertà provvisoria dal 2011 (deve scontare una condanna a 20 anni di prigione).
Yoani Sánchez ha già pronta una bozza di programma di viaggio. La prima tappa sarà il Brasile, a seguire Amsterdam per un festival di cinema, la Repubblica Ceca per una convention sui diritti umani e infine l’Italia.

Gordiano Lupi – ww.infol.it/lupi

Annunci