Premio Nacional Tolerancia Plus 2012 assegnato alle Damas de blanco

A153FA37-B2A2-4CC3-969B-2DF367614ABB_mw1024_s“Le Damas de blanco meritano il premio per la loro lotta costante contro un regime di polizia che le opprime, per la battaglia senza sosta in difesa dei diritti umani, per la democratizzazione del paese e perchè abbia fine la violenza di Stato contro i protagonisti fondamentali della società civile cubana cubana”, ha detto Manuel Cuesta Morúa, uno dei principali promotori del premio.

Il Premio Tolerancia Plus è stato consegnato mercoledì scorso alle Damas de Blanco, durante una semplice cerimonia, che ha avuto luogo nella sede di calle Neptuno 963 en Centro Habana. Hanno preso parte alla manifestazione 44 Damas de blanco in rappresentanza del movimento, inoltre erano presenti alcuni membri di Plataforma Nuevo País (principale organizzatore del premio): Manuel Cuesta Morúa, Leamnes Imbert Acosta, Leonardo Calvo Cárdenas, Fernando Palacios Mogar e Juan A. Madrazo Luna. Berta Soler Fernández, leader delle Damas, ha detto: “Ringrazio per il riconoscimento, ma desidero condividerlo con tutta la dissidenza che lotta per il cambiamento all'interno di Cuba”.

Laura María, figlia di Laura Pollán, ha aggiunto: “So che lei ci guarda dal cielo e che provvede per noi, quando abbiamo bisogno di qualcosa. Questo premio è anche per lei. Continueremo la sua lotta”.

Il Premio Nacional Tolerancia Plus, patrocinato da Plataforma Nuevo País, Comité de Integración Racial, Pen Club de Cuba e altre organizzazioni, viene assegnato ogni anno a individui o organizzazioni che si sono distinti all'interno della società civile cubana.

Gordiano Lupi – www.infol.it/lupi

9F26EB1C-B795-4E4E-AAE7-3D9E0C5CC9A9_mw1024_s

Damas de blanco en iglesia catolica Santa Rita de Casia

clipboard02rx7

 

Annunci