Documentario: I Segreti Di Cuba

Fidel ha resistito a nove presidenti Usa. Cosa accadrà con Obama? Questo il principale quesito al centro della prima puntata della nuova stagione Vanguard, la serie d’inchieste investigative di ultima generazione su tematiche internazionali di grande attualità. Current con la prima puntata dal titolo I Segreti di Cuba, reportage che parte dalla Comunità Cubana di Miami dove – tra dubbi e speranze – giovani e veterani tracciano ipotesi sulle nuove possibili relazioni tra gli Stati Uniti e l’isola che dista solo 90 miglia dagli Usa ma rimane ancora un mondo a se. Il reportage prosegue all’Havana. Davanti alle telecamere di Current una buona fetta degli intervistati dice di non essere più disposta a credere al mito dell’efficenza castrista. E molti segretamente confidano nell’operato dei dissidenti cubani, quelli che quotidianamente sfidano il Governo e violano la censura attraverso il web, raccontanto al mondo intero cosa sta accadendo veramente a Cuba. Perché oggi la rivoluzione cubana è prima di tutto una rivoluzione ‘VIRTUALE’. Current ha voluto incontrare i protagonisti di questa controrivoluzione e per motivi di sicurezza l’intervista avviene in Spagna, a Palma de Mallorca. A parlare è Yoani Sanchez, la più famosa blogger Cubana, che ogni giorno teme per la sua incolumità. Giovane giornalista nata all’Havana, nell’aprile 2007 crea il blog Generacion Z dove regolarmente pubblica cronache del suo Paese. In breve tempo Yoani diviene una delle voci cubane più influenti a livello internazionale, ma il suo blog è bloccato agli abitanti dell’isola dalla censura ufficiale. Yoani Sánchez è perseguitata dai mezzi di repressione ufficiali cubani e le pagine del suo blog sono spesso hackerate, presumibilmente da incaricati del governo con l’intento di screditare il lavoro della giornalista. Nella prima puntata del Vanguard la sua intervista inedita.