Cuba: figlia vicepresidente abbandona regime, e’ in Florida

(AGI) – Tampa – La figlia del vicepresidente cubano ha voltato le spalle al regime castrista e si e’ trasferita a Tampa, in Florida. Lo ha rivelato il quotidiano Usa in lingua spagnolo El Nuevo Herald. La 24enne Glenda Murillo Diaz, figlia del vicepresidente Marino Murillo, ha attraversato il confine dal Messico in Texas, da dove ha poi raggiunto la citta’ Florida che proprio in questi giorni ospita la convention repubblicana. Gli Stati Uniti offrono asilo politico ai cubani che riescano a metter piede sul loro territorio mentre rimandano indietro quelli intercettati in mare.